Qual è il tuo stile fotografico?

Il mio stile fotografico è reportage matrimoniale. Non mi piacciono le classiche foto in posa, le reputo finte e prive di emozioni. Cerco di raccontare il giorno del vostro matrimonio con naturalezza seguendo la realtà degli eventi, cogliendo i sorrisi, le emozioni, gli sguardi e i dettagli. Nel giorno del matrimonio propongo una breve passeggiata insieme, durante la quale cerco di cogliere qualche momento vero di intimità e di amore.
Sono sempre alla ricerca di luci particolari in modo da rendere gli scatti del vostro matrimonio suggestive e ricercate.

Per quanto riguarda le foto di famiglia credo siano sacre, se le richiedete sarò ben lieto di farle.
Le foto di gruppo ovviamente su richiesta le farò, ma vi consiglio di non esagerare altrimenti perderete momenti preziosissimi del vostro tempo e non vi godrete al meglio e con naturalezza il giorno più bello della vostra vita.

Lavori per più di un matrimonio al giorno?

Nooo! per garantire la mia presenza (non delego mai altre squadre di fotografi al posto mio), ho scelto di impegnare ogni data per un solo matrimonio, inoltre stabilisco un numero massimo di date da impegnare durante l’anno in modo da lavorare ogni servizio con cura e nel migliore dei modi.

Il giorno del matrimonio?

Il giorno del matrimonio non dovrete fare altro che godervi il vostro giorno, se avete richieste specifiche tipo un parente o un amico che deve apparire assolutamente tra le foto, vi prego di comunicarmelo in tempo.
Ovviamente il giorno del matrimonio anche i fotografi hanno bisogno di mangiare qualcosa per lavorare bene, non importa che sia il pasto completo, basta anche il minimo.

Lavori solo in Calabria?

La mia base è la Calabria ma amo viaggiare e visitare nuovi posti. Lavorare in nuove location e conoscere nuove persone e culture diverese credo sia molto stimolante.

Sono previsti costi aggiuntivi per la trasferta?

Per lavorare fuori la Calabria non ho costi fissi di trasferta, ma ovviamente le spese che si sosterranno (eventuale pernottamento, carburante, trasporti) sono a carico degli sposi.

Lavori da solo?

Ho sempre un collaboratore con me, la sicurezza di avere un’altra persona pronta a cogliere attimi che potrebbero sfuggirmi mi fa sentire più libero di esprimere la mia creatività.

Quante foto scatti durante la giornata?

Durante il giorno del matrimonio faccio tantissime foto, ma in un secondo momento faccio una scrematura degli scatti e ne seleziono circa 250-450 utili a raccontare il giorno del vostro matrimonio.
Il numero di foto digitali che consegno varia in base alla durata dell’evento e dal numero delle situazioni interessanti che mi si presentano.

Fai fotomontaggi o ritocchi le foto?

Ogni scatto della selezione fotografica è post-prodotto professionalmente da me, curo al meglio le luci, e il colore (guarda i miei lavori) per consegnarvi foto uniche.
Non ritocco rughe, non snellisco le persone e non faccio strani fotomontaggi, il mio lavoro consiste nel raccontare la giornata senza stravolgerne la realtà.
Se cercate un servizio di moda, non sono il fotografo che fa al caso vostro.

Possiamo scegliere l’album e l’impaginazione delle foto?

è possibile fare una selezione di scatti da inserire nell’album e scegliere il formato e la copertina dell’album tra varie collezioni da me selezionate.
L’impaginazione, verrà elaborata in uno stile semplice che da risalto e importanza ad ogni singolo scatto senza sfumature, sovrapposizioni di immagini, strane cornici o effetti speciali.

In quanto tempo verrò consegnato il lavoro?

I tempi di consegna sono variabili, in base al periodo del matrimonio la consegna varia da 90 a 210 giorni.

Ti occupi anche della parte Video?

Per garantire la stessa qualità e professionalità che metto nei miei servizi fotografici non curo io direttamente la parte video, posso consigliarvi dei videografi con cui collaboro oppure siete liberi di scegliere il videografo che meglio vi rappresenta.
Nel secondo caso, assicuratevi che siano dei videografi professionisti abituati a lavorare con fotografi reportagisti, questo significa che non devono utilizzare alcun tipo di luce artificiale (fari, faretti, lampade..), devono stare sempre un passo dietro o al massimo di fianco al fotografo, non devono intralciare con attrezzatura o in qualsiasi altro modo il lavoro del fotografo.